Un uomo con un iPad valuta una fabbrica, che rappresenta l'applicazione pratica delle linee guida ESOS Fase 3 in un ambiente industriale

L'Energy Savings Opportunity Scheme (ESOS) è uno schema di valutazione energetica obbligatorio per le grandi organizzazioni del Regno Unito. ESOS mira a ridurre il consumo energetico, migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas serra. L'Agenzia per l'ambiente supervisiona il programma, che è applicabile alle organizzazioni con oltre 250 dipendenti o un fatturato annuo superiore a 44 milioni di sterline. La data di qualificazione della Fase 3 di ESOS è fissata per il 5 giugno 2024.

In questa guida, tratteremo tutto ciò che le aziende devono sapere sulla scadenza della Fase 3 di ESOS, basandosi sul nostro precedente articolo che spiega le differenze tra ESOS Fase 2 ed ESOS Fase 3.

 

Cos’è la Fase 3 di ESOS?

La Fase 3 dell'ESOS (Energy Saving Opportunity Scheme) è l'ultima fase dello schema obbligatorio di valutazione e rendicontazione energetica nel Regno Unito. È stato lanciato il 1° dicembre 2021 e richiederà alle aziende idonee di condurre audit energetici e riferire sul proprio consumo energetico e sulle opportunità di risparmio ogni quattro anni.

Lo schema mira ad aiutare le imprese a identificare opportunità di risparmio sui costi, migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di carbonio. Partecipando, le aziende possono beneficiare della consulenza di esperti sulle misure di efficienza energetica, ridurre i costi energetici e migliorare le proprie credenziali di sostenibilità.

La Fase 3 di ESOS sfrutta i risultati dei suoi predecessori, avendo condotto più di 10.000 audit e identificato oltre 100 TWh di risparmi energetici. Si prevede che la Fase 3 di ESOS continuerà a promuovere miglioramenti dell’efficienza energetica nelle grandi aziende del Regno Unito, a ridurre le emissioni e i costi di carbonio e a migliorare le prestazioni di sostenibilità.

 

Chi è tenuto a conformarsi alla Fase 3 di ESOS?

Le aziende nel Regno Unito che soddisfano i criteri di qualificazione devono rispettare la Fase 3 di ESOS. Per qualificarsi, un'azienda deve soddisfare almeno uno dei seguenti criteri:

  • Impiega 250 o più persone.
  • Ha un fatturato annuo pari o superiore a 44 milioni di sterline e un totale di bilancio annuo pari o superiore a 38 milioni di sterline.
  • Fa parte di un gruppo societario che comprende un'entità che soddisfa uno dei criteri di cui sopra.

Inoltre, anche alcuni enti del settore pubblico potrebbero dover conformarsi alla Fase 3 di ESOS se soddisfano i criteri di qualificazione.

È importante notare che se un'azienda fa parte di un gruppo aziendale, solo l'entità britannica deve essere conforme a ESOS UK. Tuttavia, il gruppo nel suo insieme deve fornire informazioni sul proprio consumo energetico nel Regno Unito all’entità responsabile della conformità.

Le aziende tenute a conformarsi alla Fase 3 di ESOS devono presentare un rapporto di conformità all'Agenzia per l'ambiente entro il 5 giugno 2024. Il mancato rispetto della Fase 3 di ESOS può comportare sanzioni finanziarie significative.

Una donna in attrezzatura ad alta visibilità valuta un oggetto, illustrando la natura pratica e pratica delle linee guida ESOS Fase 3 trattate nell'articolo

Quali sono i requisiti chiave della Fase 3 di ESOS?

La Fase 3 di ESOS richiede che le organizzazioni adottino le seguenti misure:

  1. Misurare il consumo energetico: Le organizzazioni devono misurare il consumo energetico totale per un periodo di 12 mesi, compresi edifici, processi industriali e trasporti.
  2. Identificare le aree di miglioramento: Le organizzazioni dovrebbero individuare le aree in cui il consumo energetico può essere ridotto e migliorato. Queste aree di solito includono l’uso di tecnologie efficienti dal punto di vista energetico, il miglioramento delle procedure operative o la modifica della progettazione degli edifici
  3. Completa un audit energetico: Il completamento di un audit energetico è una componente fondamentale della conformità. Un audit energetico comporta una revisione sistematica del consumo energetico di un'azienda, identificando le aree di spreco energetico e le opportunità per migliorare l'efficienza energetica. Un audit in genere include una revisione delle fatture e dei dati energetici, un sopralluogo in loco per identificare le aree di consumo energetico e raccomandazioni per il miglioramento. L’audit energetico può aiutare le aziende a identificare opportunità di risparmio sui costi, ridurre la propria impronta di carbonio e migliorare le proprie prestazioni di sostenibilità.
  4. Segnalare la conformità: Il processo di reporting prevede la raccolta di dati energetici, la conduzione di valutazioni energetiche e l'invio di report all'amministratore del sistema. Il reporting ESOS aiuta le aziende a identificare opportunità di risparmio sui costi, migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di carbonio. Promuove inoltre l’adozione di pratiche commerciali sostenibili e il rispetto dei requisiti legali per le aziende ammissibili. Dopo il completamento di questo rapporto da parte di un valutatore capo ESOS, l'agenzia ambientale viene quindi informata.

 

Quali sono i vantaggi della conformità?

La conformità può portare numerosi vantaggi alle organizzazioni, tra cui:

  • Riduzione dei consumi e dei costi energetici
  • Migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas serra
  • Rafforzare la responsabilità sociale e la reputazione delle imprese
  • Identificazione di nuove opportunità di miglioramento operativo e risparmio sui costi

 

Cosa succede se le organizzazioni non rispettano la Fase 3 di ESOS?

Le organizzazioni che non rispettano i requisiti possono incorrere in multe e altre sanzioni. L'Agenzia per l'Ambiente ha il potere di comminare multe fino a £ 50.000 in caso di non conformità, con ulteriori £ 500 al giorno per un massimo di 80 giorni in caso di continua inadempienza.

 

Come possiamo aiutare

Noi di McGrady Clarke ci dedichiamo a guidare i nostri clienti attraverso le complessità della conformità energetica, in particolare nel soddisfare i requisiti della Fase 3 di ESOS. In qualità di società di consulenza leader in materia di energia e sostenibilità nel Regno Unito, il nostro team di esperti di ESOS Lead Assessors e ESOS Gli specialisti della decarbonizzazione lavorano in tandem per garantire che la tua organizzazione non solo raggiunga la conformità, ma tragga anche vantaggio dalle preziose informazioni raccolte attraverso il processo di valutazione.

Il nostro approccio olistico alla conformità alla Fase 3 di ESOS ci consente di identificare opportunità di risparmio energetico, sviluppare strategie economicamente vantaggiose e implementare soluzioni di decarbonizzazione su misura in linea con gli obiettivi di sostenibilità della vostra organizzazione. La nostra vasta esperienza con organizzazioni grandi e complesse in tutto il mondo ci consente di fornire soluzioni su misura, efficienti ed efficaci per soddisfare le esigenze.

I nostri servizi completi ESOS Fase 3 includono audit energetici, revisioni del sistema di gestione dell’energia e assistenza nell’implementazione di misure di efficienza energetica. Andiamo oltre la semplice conformità aiutando i nostri clienti a sfruttare tutto il potenziale delle valutazioni, traducendo i risultati in passi attuabili verso un'operazione più sostenibile ed economicamente vantaggiosa.

Affidati a McGrady Clarke per affrontare le complessità della conformità ESOS Fase 3 e sbloccare il potenziale del percorso di efficienza energetica della tua organizzazione. Contatta i nostri esperti oggi stesso per scoprire come possiamo supportare la tua organizzazione nel soddisfare e superare i requisiti ESOS Fase 3.